Passaggio di Campana del Club

Il 23 Settembre, nel Romantic Relais di Villa Rossi a Silvi, si e svolto il ” Passaggio della Campana” del Club KIWANIS PESCARA ATERNUM, che ha sancito l’avvicendamento di Presidenza da Giuseppe Gatto a Gianni Cantatore,socio coofondatore del Club . In tale occasione il Club ha ospitato i Luogotenenti Governatori del Distretto Italia-San -Marino Divisione Abruzzo-Puglia: Ariberto Di Felice,che ha passato il testimone a Luciano Sestri,entrambi soci fondatori del Pescara Aternum.

Durante la serata sono stati presentati dieci nuovi soci,che con delibera del C.D saranno operativi,insieme al Presidente eletto ,a datare dal prossimo 1* Ottobre. La cerimonia sobria ,ma densa di pubblico ed assai calorosa,ha avuto inizio con l’ascolto dell’inno d’Italia, intonato dal Soprano CLARA RENZI, si e’ svolta alla presenza della massima Autorita’ kiwaniana del Kiwanis International Distretto Italia- San Marino, Governatore,Dott.ssa Valchiria Do’ ,dei Presidenti dei Club Services del territorio, di Autorità civili e militari. Dopo aver ringraziato il Presidente uscente,Giuseppe Gatto e il C.D che lo ha affiancato, il neo Presidente Gianni Cantatore, ha ribadito che il Kiwanis Pescara Aternum perseguira’ lo scopo primario del Club internazionale (nato in USA nel 1914,ma diffuso in tutto il mondo),ovvero la tutela dell’infanzia,non escludendo un ampio raggio di azione nell’ambito del suo territorio,ovvero , il miglioramento della vita della comunita’ sotto tutti i profili,spaziando dai problemi della citta’ ai progetti di vivibilita’ e tutela dell’ambiente,senza nemmeno dimenticare gli anziani,che come i bambini,e forse,a volte ,piu’ di loro,sono espressioni dimenticate ed indifese della societa’.

Il prossimo CD del Kiwanis Pescara Aternum,appena sara’ presentato dal Presidente ed iniziera’ la sua operativita’, fara’ di tutto per porre in essere attivita’ utili con la massima sobrieta’. I tempi sono duri e severi e richiedono una radicale rivisitazione del modo di operare dei Club di Servizio,evitando clamori,dedicando se stessi,in concreto e senza personalismi, alla collettivita’,tenendo ben presente la rotazione delle funzioni e degli incarichi,tutti pro tempore e transeunti. Le conviviali sono conseguenti ad incontri culturali formativi ed informativi, aventi finalita’ di reperimento fondi, il cui ricavato sara’ destinato a qualcosa di utile per gli altri, come gia’ dimostrato in occasione del sisma aquilano e purtroppo anche per il recente terremoto della zona di Amatrice e Marche. Il Kiwanis Pescara Aternum avra’ bisogno dell’aiuto di tutti, perche’ solo cosi’ si potra’ concretamente dare una mano a chi ne ha concretamente bisogno. Un anno duro attende i soci del Club,ma risultati tangibili sul territorio li ripagheranno con gioia per l’impegno di solidarieta’ profuso,” COL CUORE E CON L’ANIMA”,come motto dell’attuale Governatore,sposato dal neo Presidente.

gianni-cantatoreserata-del-23916